martedì 3 maggio 2011

Delizia alle mandorle



L’altro giorno è tornata dalle vacanze pasquali un’amica calabrese che ha l'abitudine di viziarmi portandomi ogni volta qualche specialità della sua regione. Io devo dire che mi lascio viziare... Questa volta mi è arrivato un vasetto di crema di mandorle. Prima di finirla implacabilmente tutta a cucchiaiate sono riuscita a fare un dolcino. La ricetta - tratta da Torte magiche di Nadjette Guidoum- prevede le noci ma consiglia anche le mandorle che, secondo me, sono più indicate per il loro sapore delicato. È solo una questione di gusto, naturalmente. La crema di mandorle, che è in pratica pasta di mandorle ma un po’ più fluida, è già dolce, quindi nell’impasto lo zucchero va dosato con cautela, se la si usa. Non ho dato le dosi per la glassa al caffè: generalmente basta regolarsi ad occhio secondo il grado di densità che si vuole ottenere (a me è venuta troppo liquida, vabbè...).


Ingredienti:

250 gr di savoiardi
125 gr di burro ammorbidito
80 gr di zucchero semolato
75 gr di mandorle tritate finemente (oppure pasta di mandorle, ma in tal caso diminuire lo zucchero) qualche mandorla frantumata grossolanamente
2 tuorli d’uovo
4 cucchiai di caffè

Glassa al caffè (con zucchero a velo e caffè, secondo il proprio gusto)

Stampo da 18 cm

Ridurre in polvere i biscotti, aggiungere lo zucchero e il burro ammorbidito a temperatura ambiente e amalgamare bene il tutto. Incorporare quindi i tuorli, la pasta di mandorle con le mandorle frantumate e il caffè. Rivestire di pellicola lo stampo e versare il composto facendolo aderire bene alle pareti dello stampo. Tenere in frigo fino al giorno successivo. Al momento di servire, togliere il dolce dallo stampo e versarvi sopra la glassa la caffè.

6 commenti:

Caroline B. ha detto...

Fantastico! Mi immergo un cucchiaio bene in questo delizioso! Caro

Chiara ha detto...

anche io preferirei le mandorle, trovo che le noci sono troppo incisive, bella ricetta, complimenti!

Ann ha detto...

Ecco, io appunto la finirei a cucchiaiate la crema di mandorle ma anche in questo dolce deve essere una favola

Gianni ha detto...

Approvo pienamente le mandorle....visto che alle noci sono allergico! Bravissima, baci

Nanninanni ha detto...

Avercene amiche così! ;-)))
Vedendo la foto lì per lì pensavo fosse una salsa al caramello...
Domanda sciocca: i 4 cucchiai di caffè si intende liquido, non la polvere giusto?
Buon WE!

Francesca ha detto...

@Nanni: Sì, è caffè liquido; è all'incirca il caffè di una macchinetta da 1 tazza. La mia amica mi ha pure fatto assaggiare i fichi secchi home made, non ti dico la delizia...