lunedì 11 aprile 2011

Fragole e zabaione con panna


Sì, lo confesso: in principio doveva essere un budino, non un dolce al cucchiaio. Ho sbagliato la dose della gelatina e al momento di togliere il dolce dallo stampo, il povero budino si è afflosciato su se stesso. Impresentabile! Però le fragole erano fresche e saporite, lo zabaione in formissima come mai, la panna era la panna e così ho cercato di rimediare, tramutando il tutto in un dolce al cucchiaio. Non senza disappunto, per usare un eufemismo. La mia reazione di fronte agli errori da me medesima provocati non è esattamente pacifica ed ho sempre la tentazione di andarmene sbattendo la porta. Lo faccio quasi sempre, di andarmene sdegnata sbattendo la porta (almeno metaforicamente); mi auto-abbandono e non voglio più saperne di questa pasticciona. Gli insuccessi però rimangono al loro posto e arrabbiarsi in fondo non serve, serve ricominciare daccapo (ufff!!!), analizzando (argggg!!!!) gli errori. In questo caso, c’erano dei commensali impazienti di mangiarsi qualunque cosa purché dolce. Erano pronti ad aspettare che completassi la sessione fotografica, certo, ma non avrebbero tollerato che, in nome dell’orgoglio, il dolce finisse in qualche angolo buio del frigorifero. Allora ho travasato tutto il pasticcio in ciotoline e l’ho portato in tavola, con il fumo che mi usciva dalle orecchie.
Ecco quindi queste fragole allo zabaione “alleggerito” dalla panna montata: sono buonissime ma non sono come avevo pensato, stilisticamente parlando. Però il sottotitolo di questo blog non è la cuoca imperfetta?

Ingredienti (per 6 persone):

500 gr di fragole
5 tuorli
75 gr di zucchero
5 cucchiai di Marsala secco
350 gr di panna montata non zuccherata

Come si procede:

Preparare lo zabaione montando i tuorli con lo zucchero in un recipiente; non appena il composto sarà diventato chiaro, aggiungervi a filo il Marsala. Trasferire il recipiente sul fuoco, a bagnomaria, continuando a mescolare con una frusta per 7-8-9 minuti: quando la crema comincia a gonfiare, è pronta. Una volta pronta, raffreddare velocemente lo zabaione, magari ponendo il recipiente in uno più grande pieno di acqua e ghiaccio. Aggiungere delicatamente la panna montata.
Nelle ciotoline disporre alternativamente uno strato di fragole tagliate a pezzi e uno di crema.

18 commenti:

Ann ha detto...

Spesso le ricette migliori nascono proprio da tentativi non riusciti :D
E anche sul "non riuscito" possiamo discutere, a me sembra ottima. Basta non dire in giro che avrebbe dovuto avere un'altra forma =P

Chiara ha detto...

io credo che la vera bravura sia nel riuscire a trasformare in corso d'opera qualcosa che non è riuscito come si sperava, tu ci sei riuscita alla grande, i miei complimenti! un abbraccio e buona settimana...

bas ha detto...

sarai anche imperfetta ma se adesso le avessi sotto il naso le mangerei più che volentieri!!!! :-D

marifra79 ha detto...

Caspita mi dispiace! Anch'io quando mi viena male un dolce o una preparazione in generale mi abbatto! Ripeto ogni volta che dovrei smetterla... fortuna che poi passa e ritorno a pasticciare!!!! Però dai, hai rimediato alla grande! Un abbraccio e buonissima settimana

Francesca ha detto...

Ei...grazie a tutte per la visita e i complimenti!!!

amichecuoche ha detto...

come ti capisco!Anch'io divento un pò "rosicona" quando sbaglio qualcosa!Però te la sei cavata benissimo!Ciao!

Anonimo ha detto...

complimenti per il budino liquido, buona invenzione
"Suor Germana".

Kiara ha detto...

Grande Francesca! Complimenti per il tuo splendido blog e per questa altrettanto splendida ricetta! Da leccarsi i baffi!! Gnam Gnam! Un bacione

Francesca ha detto...

@Amichecuoche:grazie, troppo buona :-D

@Anonimo: facciamo i conti quando torno... ;-))

@Kiara: grazie per la visita e i complimenti. A presto!

lucy ha detto...

impresentabile?! ma che dici, dallo a me che vedi che degna fine gli faccio fare!squisito

Ely ha detto...

già il titolo del tuo blog è una meraviglia per chi come me è affamata oltre che di ricette anche di libri, grazie della tua visita che mi ha fatto scoprire questa meraviglia! ora ti metto nei miei preferiti :-) e questo dolce? potrei anche tuffarmici dentro per quanto mi piace!!!! baci Ely

Francesca ha detto...

@Lucy: grazie!

@Ely:grazie anche a te per i complimenti e per il sostegno!

Anonimo ha detto...

Quando torni dove? Io sono in ogni luogo cara "Sorella". Amen.

Federica ha detto...

la tua reazione al "disastro" (che poi disastro non lo è affatto!) mi ha fatto sorridere, avrebbe potuto essere esattamenta la mia! Solo che io più che andarmene sbattendo la porta ho l'istinto di buttar tutto nel seccho! E qui sarebbe stato u grave errore. Il dolce al cucchiaio che ne è venuto fuori mi piace molto di più del budino. Un bacio, buon we

Francesca ha detto...

@Federica: grazie, buon we anche a te!!

Donatella ha detto...

Se tutti i dolci mal riusciti finissero per diventare quello che è diventato il tuo benvengano gli errori! Complimenti il tuo "errore" al cucchiaio ha un'aria decisamente squisita.

Caroline B. ha detto...

Che splendida foto di Francesca, lei è così appetitoso! Una ricetta molto bello! Prendo atto! Caro B.

Francesca ha detto...

@Donatella e Caro: grazie per i complienti e la visita!